"Bënunì!"

Siate i benvenuti come diciamo in lingua ladina.

Da tre generazioni, Villa Frainela è la casa della nostra famiglia. È stata costruita nel 1930 dai nonni Teresa e Battista, pionieri dell'ospitalità e dell'alpinismo nella Val Gardena. Il piacere della scoperta e dell'accoglienza si è tramandato in famiglia. Hermann è diventato maestro di sci e guida alpina con esperienza internazionale. Dal 1990, Daniela ha trasformato la villa nella prima sala da tè della valle, unendo l'amore per le tradizioni autentiche con il suo gusto e curiosità di viaggiatrice. Il nostro desiderio è che questa diventi anche la vostra casa nelle Dolomiti, per tutto il tempo che deciderete di restare qui.

Daniela e Hermann Comploj

 

 

LA NOSTRA STORIA

La sala da tè Villa Frainela è nata letteralmente da un sogno avuto da Daniela.
“La proverbiale ispirazione è arrivata durante una notte passata in tenda, dopo un'escursione. 
Perché non riaprire la casa dei nonni ad ospiti sempre nuovi, e condividere la mia passione per la cucina e la convivialità?

Sono cresciuta in una famiglia con nonni e zii panettieri, e mio papá era pasticcere. Il profumo dei dolci e del pane nel forno per me è un paradiso, una sensazione di bellezza e di piacere di quelle che possiamo conoscere solo nella nostra infanzia. Perché, allora, non dedicarmi alla scoperta di emozioni nuove e antiche in cucina, e perché non condividerle con sempre nuovi amici che arrivano nelle Dolomiti da ogni parte del mondo?”

“Quasi trenta anni dopo sono felice di potervi accogliere a casa nostra,
e viziarvi con le mie creazioni del giorno.”

 
 
 

 

IL MENU

Ogni giorno dalle 12 alle 19 è possibile scegliere tra una ventina di torte dolci e salate, affiancate da zuppe, taglieri, insalate e piatti di stagione. Tutto è preparato quotidianamente da Daniela, utilizzando prodotti di stagione, biologici e di piccoli produttori locali. Da accompagnare con una delle bevande calde e fredde fatte qui in casa, o uno dei tè della nostra selezione esclusiva, oppure un caffè, o un bicchiere di vino o di birra.

“Ogni mattina prima dell'alba entro in cucina, e mi lascio guidare da immaginazione e ricordi per preparare i piatti della giornata. Sono felice di condividere con voi sapori della tradizione altoatesina, e piccole invenzioni, spesso ispirate alle mie esperienze di viaggio.”

 

 

 
 

 

LA SALA DA TÈ

Quando il tempo è bello consigliamo sempre di sedervi in terrazza, e godervi i profumi dei prati, e la vista stupenda delle montagne che ci circondano. Quando nevica o fa troppo freddo, è bello stare tutti insieme nella stube, il soggiorno, vero cuore della casa altoatesina tradizionale. L'atmosfera è contemporanea, e Daniela cura l'arredamento con sempre nuovi dettagli.
Abbiamo restaurato la boiserie d'epoca e la stufa tradizionale. 

“Accendere la stufa è un'arte che mi hanno insegnato quando ero piccola.
Il calore che sprigiona questa stufa scalda molto più che mani e nasi infreddoliti
da una giornata di sci in alta quota.”

 

 

 
03.jpg